Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

sabato 5 giugno 2010

Ancora nuvole...Fabrizio de Andrè

                                                                                                          photo by  Gabbruu

                                Vanno
           vengono
                                     ogni tanto si fermano            e quando si fermano                           sono nere come il corvo                                       sembra che ti guardano con malocchio

          Certe volte sono bianche
                                                       e corrono
e prendono la forma dell’airone
                                                                o della pecora
              o di qualche altra bestia
                                     ma questo lo vedono meglio i bambini
che giocano a corrergli dietro per tanti metri

                           Certe volte ti avvisano con rumore
        prima di arrivare
                                                      e la terra si trema            e gli animali si stanno zitti
                  
Vanno                                                      vengono
                  ritornano
                                                  e magari si fermano tanti giorni
     che non vedi più il sole e le stelle
                                                   

 e ti sembra di non conoscere più il posto dove stai. 

1 commento :

  1. Passando da una nuvola all'altra...

    « SOCRATE: Sono Nuvole del cielo, divinità potenti per chi non ha voglia di fare niente: sono loro che ci rendono capaci di pensare, di parlare, di riflettere, e di incantare e raggirare. […]

    STREPSIADE: Solo a sentirne la voce l’anima mia si è alzata in volo, e già va cercando quisquilie e sottigliezze fumose. […]

    SOCRATE: Non lo sai che sono loro a dar da mangiare a intellettuali di ogni tipo? »
    (da "Le Nuvole di Aristofane")

    RispondiElimina