Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

venerdì 4 marzo 2011

Pretesti per evadere, Alexander O'Neill, traduzione Joyce Lussu

Non conoscevo affatto O'Neill fino a qualche giorno fa; poi leggendo Tradurre Poesia di Joyce Lussu ho scoperto la sua poesia appassionata.
Quindi per la biografia e la sua poetica rimando al bellissimo sito:
Poetry International Web , purtroppo solo in inglese. Comunque una vera miniera a cielo aperto di poesia e poeti di tutto il mondo!!

A uma luz perigosa como água
De sonho e assalto
Subindo ao teu corpo real
Recordo-te
E és a mesma
Ternura quase impossível
De suportar
Por isso fecho os olhos
(O amor faz-me recuperar incessantemente o poder da
provocação. É assim que te faço arder triunfalmente
onde e quando quero. Basta-me fechar os olhos)
Por isso fecho os olhos
E convido a noite para a minha cama
Convido-a a tornar-se tocante
Familiar concreta
Como um corpo decifrado de mulher
E sob a forma desejada
A noite deita-se comigo
E é a tua ausência 
Nua nos meus braços

              *

Experimento um grito
Contra o teu silêncio
Experimento um silêncio
Entro e saio
De mãos pálidas nos bolsos





Alexander O'Neill


A una luce pericoloso come acqua
di sogno e di assalto
salendo al tuo corpo reale
ti ricordo 
e sei la stessa
tenerezza quasi impossibile da sopportare.
Perciò chiudo gli occhi
( l' amore mi fa recuperare incessantemente il potere 
di provocazione E' così  che ti faccio ardere trionfalmente
dove e quando voglio. Mi basta chiudere gli occhi)
 
  Perciò chiudo gli occhi
 e invito la notte al mio letto
 la invito a ridiventare commovente
familiare concreta
come un corpo decifrato di donna
 E con la forma desiderata
la notte si sdraia con me
ed è la tua assenza
nuda* tra le mie braccia
 Sperimento un grido
contro il tuo silenzio
sperimento un silenzio
Entro ed esco 
le mani pallide in tasca
 Fischietto alle piccole speranze
che vengono a lambirmi le dita

 Mi perdo nel tuo ritratto
ore ed ore di seguito
E al trotto della gelosia faccio il bilancio
faccio il bilancio della vita
 
 
* Cfr.  Alcudio, Voglio vederti nuda..., su questo blog

Nessun commento :

Posta un commento