Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

giovedì 2 giugno 2011



THE VISIONS ! (Parte quarta)

Clint Eastwood è un regista che ha fatto l’attore e non sempre coloro che passano dall’altro lato della macchina da presa riescono a diventare dei bravi registi. Ma Eastwood ce l’ha fatta riuscendo a sfornare moltissimi capolavori tra cui Million Dollar Baby, Mystic River, Letters from Iwo Jima e Gran Torino. Nel suo ultimo film “Hereafter” il regista ci mostra un aldilà in cui si ha una visione a 360°, non c’è gravità e puoi essere qualsiasi cosa e puoi essere ovunque, proprio come se ti fossi fatto di mescalina!

Clint Eastwood is a director who was an actor

and not always those who become directors from being actors are fit enough to do their job but Eastwood succeeded in doing that and he has given us masterpieces such as Million Dollar Baby, Mystic River, Letters from Iwo Jima and Gran Torino. In his last film “Hereafter” he shows us an afterlife in which you can have a 360° vision, gravity is absent and in which you can be everything and you can be everywhere, as if you had made a trip with mescaline!

Avete visto che catena?

William Blake, visioni, The Doors of Perception, Aldous Huxley, mescalina, visioni, the Doors of Perception, The Doors, rock psichedelico, visioni, Clint Eastwood, visioni, Hereafter.

La domanda che vi faccio è questa: come pensate che si possano oltrepassare le porte della percezione? Dire che si possa fare tramite droghe e quant'altro è fin troppo semplice. Forse l'unico modo che abbiamo per fare questo è cercare di nutrire sempre la nostra mente proprio come facciamo col nostro corpo!

Io nutro la mia mente, e voi?

And so it is a long long chain: William Blake, visions, The Doors of Perception, Aldous Huxley, mescaline, visions, the Doors of Perception, The Doors, psychedelic rock, visions, Clint Eastwood, visions, Hereafter. But I' d like to know if you think it's possible to walk through the Doors of Perception. It's too simple to say that we can do it by using drugs. Maybe the only thing we can do is to try to feed our mind just the way we do it with our body.

I feed my mind, do you?



2 commenti :

  1. Certo nutro il corpo e la mente, ma il corpo cresce e la mente no: sbaglierò dieta?

    RispondiElimina
  2. Aahahahah, sì troppo forte!
    E mangiati due spinaci!

    RispondiElimina