Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

martedì 13 settembre 2011

FUNERAL BLUES



La colomba della pace di Pablo Picasso



E SE CI FACESSIMO LEGGERE QUESTA POESIA AL NOSTRO FUNERALE?

AHAHAHAHAH
(LA TRADUZIONE IN ITALIANO E' PIU' SOTTO)
AND IF THEY READ THIS POEM AT OUR FUNERAL ?
FUNERAL BLUES di Wystan Hugh Auden

Stop all the clocks, cut off the telephone,
Prevent the dog from barking with a juicy bone.
Silence the pianos and with muffled drum
Bring out the coffin, let the mourners come.

Let aeroplanes circle moaning overhead
Scribbling on the sky the message He is Dead,
Put crépe bows round the white necks of the public doves,
Let the traffic policemen wear black cotton gloves.

He was my North, my South, my East and West,
My working week and my Sunday rest,
My noon, my midnight, my talk, my song,
I thought that love would last forever: 'I was wrong'

The stars are not wanted now, put out every one;
Pack up the moon and dismantle the sun;
Pour away the ocean and sweep up the wood.
For nothing now can ever come to any good.

Fermate tutti gli orologi, staccate il telefono,
Impedite al cane di abbaiare con un osso succulento.
Zittite il piano e con un suono smorzato di tamburi
Portate fuori il feretro, si accostino i dolenti.
Che gli aerei in cerchio si lamentino sopra di noi
Che scrivano lassù in alto il messaggio Lui è Morto,
Allacciate nastri di crespo al collo bianco dei piccioni,
Che i poliziotti indossino guanti neri di cotone.
Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed Ovest,
La mia settimana di lavoro e la domenica di riposo,
Il mio mezzodì, la mia mezzanotte, la mia parola, il mio canto,
Pensavo che l'amore durasse in eterno: "Avevo torto"
Le stelle non sono richieste ora, fatele sparire;
Impacchettate la luna e smontate il sole;
Svuotate gli oceani e sradicate i boschi.
Poichè, d'ora in poi, niente servirà più a niente.
Traduzione di Ipazia













5 commenti :

  1. Non dovrebbero essere gli altri a desiderare di leggerla???

    RispondiElimina
  2. Sì Carla, è vero ma se poi a nessuno viene in mente di farlo perlomeno glielo chiediamo noi. Mica si possono ignorare le ultime volontà di un futuro morto!
    ahahah

    RispondiElimina
  3. Ahahahah....hai ragione, Ipaz...
    Mi sa che lo inserisco nel mio testamento.

    RispondiElimina
  4. Come troverete in una poesia poco più sopra, ricordatevi che stiamo andando tutti verso i sessanta: se volete conoscermi,... affrettatevi!
    ( If you want to know me, it' s better hurry!)

    RispondiElimina