Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

martedì 27 settembre 2011

PRECISAZIONI

John Donne



Lo sapevate che "Per chi suona la campana" di Ernest Hemingway deve il suo titolo ai celeberrimi versi di Nessun uomo è un'isola contenuti in Meditation XVII e che Nick Hornby in About a boy li cita anche lui ?


E non è interessante che John Donne, nato a Londra nel 1572 e morto a Londra nel 1631, abbia dato la risposta (su cui non è obbligatorio essere d'accordo) ad una domanda fondamentale che ancora adesso ci facciamo tutti anche se non ce ne accorgiamo?


E cioè: quanto siamo anche gli altri? In che misura io faccio parte dell'umanità? Ma, soprattutto, ci riusciamo a sentirci parte dell'umanità?


Se ci riuscissimo a provare questa continua e grande empatia, è probabile che, già da domani, tutte le spese militari degli stati del mondo sarebbero dirottate per debellare la fame nel mondo in quanto i vari governanti non potrebbero fare a meno di sentirsi lo scheletrico bambino nero con le mosche che gli camminano sul viso.

Come vedete, le implicazioni dell'affermazione "Nessun uomo è un'isola" fatta da John Donne cinque secoli fa, sono enormi.

Vi saluto

Nessun commento :

Posta un commento