Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

sabato 14 dicembre 2013

THE LAMIA (part third)



The Lamia, Herbert James Draper, 1909

.....
For the first time, since first he harbour'd in
That purple-lined palace of sweet sin,
His spirit passed beyond its golden bourn
Into the noisy world almost forsworn.
The lady, ever watching, penetrant,
Saw this with pain, so arguing a want
Of  something more, more than empery
Of joys; and she began to moan and sigh
Because he mused beyond her, knowing well
That but a moment's thought is passion's passing bell.

.....
"Let my foes choke, and my friends shout afar,
While through the thronged streets your bridal car
Wheels round its dazzling spokes". - The lady's cheek
Trembled; she nothing said, but, pale and meek,
Arose and knelt before him, wept a rain
Of sorrows at his words; at last with pain
Beseeching him, the while his hand she wrung,
To change his purpose. He thereat was stung,
Perverse, with stronger fancy to reclaim
Her wild and timid nature to his aim:

.....
Per la prima volta, da quando era arrivato
In quel palazzo scarlatto di dolce peccato,
Il suo spirito passò da quel confine dorato
Nel rumoroso mondo quasi rinnegato.
La dama, che tutto vedea, penetrante,
Vide ciò con pena, intuendo la smania adescante
Di qualcosa in più, in più del suo impero
Di gioia; e cominciò a lamentarsi ed emise sospiro
Poichè vedea oltre se stessa, bene sapendo
Che la passione è soltanto la voglia di un momento.

.....
"Lascia che i miei nemici si strozzino, e che i miei amici urlino,
Mentre attraverso le strade affollate il tuo carro da sposa
Passerà abbagliando tutti." - Le guance di lei
Tremarono; ella non disse nulla, ma, pallida e mesta,
Si sollevò e si inginocchiò davanti a lui, piangendo un mare
Di lacrime alle sue parole; in ultimo con pena
Supplicandolo, mentre la mano gli stringeva,
Di cambiare il suo proposito. Egli però era deciso,
Perverso, con più forte brama di piegare
La di lei selvatica e timida natura al suo scopo:

.....

So in they hurried all, maz'd, curious and keen:
Save one, who look'd thereon with eye severe,
And with calm-planted steps walk'd in austere;
'Twas Apollonius: something too he laugh'd
As though some knotty problem, that had daft
His patient thought, had now begun to thaw,
And solve and melt: -- 'twas just as he foresaw.

.....

Così tutti si accalcarono, stupiti, curiosi e ansiosi:
Tranne uno, che guardava con occhio severo,
E con calmi passi entrava austero;
Era Apollonio: per qualcosa aveva riso,
Come se un problema intricato, che aveva arrovellato
La sua mente paziente, cominciasse ora a chiarirsi,
Risolversi, sciogliersi:-- era come se profetizzasse.

.....
"Lamia, what means this? Wherefore dost thou start?
"Know'st thou that man?" Poor Lamia answered not.

.....
"Begone, foul dream!" he cried, gazing again
In the bride's face...

.....
"Fool! Fool! repeated he, while his eyes still
Relented not, nor mov'd; "from every ill
Of life have I preserv'd thee to this day,
And shall I see thee made a serpent's prey?"

.....
"A Serpent!" echoed he; no sooner said
Than with a frightful scream she vanished:
And Lycius' arms were empty of delight,
As were his limbs of life, from that same night.
On the high couch he lay! - his friends came round -
Supported him - no pulse, or breath they found,
And, in its marriage robe, the heavy body wound.

.....
"Lamia, cosa significa ciò? Perchè trasali?
"Conosci quell'uomo? La povera Lamia non rispose.
.....
"Va' via, sogno orribile!" egli urlò, di nuovo fissando
Il volto della sposa...

....
"Sciocco! Sciocco!" egli ripetè, mentre i suoi occhi
Non si placavano, nè si muovevano; "da tutti i mali
Della vita ti ho protetto fino a questo giorno,
E dovrò vederti preda di un serpente?

.....

"Un serpente!" ripetè lui; non appena lo disse
Con un urlo spaventevole ella sparì:
E le braccia di Licio furon prive di delizia,
Così come le sue membra di vita, da quella stessa notte.
Sull'alto giaciglio egli giacque!- i suoi amici vennero da lui-
Lo sostennero- non un battito, o respiro essi trovarono,
E, nel suo abito da sposo, il grande corpo si contorse.



Nessun commento :

Posta un commento