Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

sabato 10 marzo 2018

LEO ZANIER, Dulà sono lâts?, Dove sono andati?






LEO ZANIER



                                                         Dulà sono lâts?



ogni volta ch’a si torna

tor ator dai paîs

an d’è simpi un prât in plui

che d’estât no lu siean



e chel spropȏsit di urtias

chês gigudas como sterps

chei mârs di lavaz e di lescjas

chei peçuts fauts rovuluts

no scjafojâts ch’a ju forìn

o che bielzà son cressuts

a fan pôra



ca e là cualchidun al siea

e da un dalgò dal mont

al torna a tegnî net

o al fâs sieâ par telefono

ch’a “no pâr bon”

o par via dai turiscj

– che cumò jur vin fat puest

tas nestas vecjas cjasas vueitas

e in cualchi stâli metûts in sest

da anorums cença vacjas –

o par via dai madracs

e di ogni sorta di piatulas

dal bosc ch’al rivares tal ort

e magari ta cort

ma dopo i cavopi dal fen riguet

– no savìnt inmò di lȏr ce fâ –

a ju brusan


Dove sono andati?

 ogni volta che si ritorna / tutto attorno ai paesi / c’è sempre un prato in più / che d’estate non sfalciano / e quelle ortiche enormi / quelle cicute come sterpi / quei mari di rabarbari e di erba inselvatichita / quei piccoli abeti e faggi e querce / non soffocati che li forano / o son già cresciuti / fan paura / certo qua e là qualcuno sfalcia / o da un qualche luogo del mondo / torna per tenere pulito / o fa sfalciare per telefono / ché “non sta bene” / o perché ci sono i turisti / – a cui ora abbiamo fatto posto / nelle nostre vecchie case vuote / e in alcune stalle ristrutturate / da anni e anni senza vacche – / o per tener lontani i serpenti / e tutte le specie di zecche / per impedire che il bosco arrivi nell’orto / o addirittura nel cortile / ma dopo i mucchi di fieno raccolto! – non sapendo ancora che farne – li bruciano

Nessun commento :

Posta un commento