Study of two girls.....

Study of two girls.....
Francois Boucher

sabato 29 dicembre 2012

Peter Riley, NEA KIOS (2)





Villaggio Coppola, Caserta / foto tratta da Piemonte Parchi
Elaborazione A. Panciroli



Coming down that little road
to the sea near Mili, that calm, level,
vast pool of light before us.

Coming down that little road
and later walking the dark shore
near the abandoned factory, a few waders
in the shallows, perhaps a spoonbill.

How the money came and slopped around shouting “new”
and was gone. Where did it go?
Debris scattered on the shore,
and the bright white new apartment blocks,
standing in the waste land like refrigerators,
like sealed money-boxes.


The truth is always just outside
the lines or boundaries of the land,
the forms of, tales of, melodies, of.
That little, final, road. A heron
standing knee-deep in the light,
carefully studying it.




Scendiamo per quella piccola strada che
porta al mare vicino Mili, quella quieta, calma
immensa polla di luce di fronte a noi.

Scendiamo per quella piccola strada
e più tardi camminiamo sulla spiaggia buia
accanto alla fabbrica abbandonata, pochi trampolieri
nell'acqua bassa, forse una spatula.

Come fu che il denaro giunse e traboccò gridando "nuovo"
e poi scomparve. Dove se ne andò?
Detriti sparsi sulla riva,
e  palazzi bianchi e luminosi di nuovi appartamenti.
sparsi nella landa desolata simili a frigoriferi,
simili a salvadanai sigillati.

La verità è sempre appena oltre
i limiti ed i confini della terra,
delle sue forme, delle sue storie, delle, sue, melodie.
Quella piccola, ultima strada. Un airone
si guarda intorno curioso,
sprofondato nella luce.





Nessun commento :

Posta un commento